Qualche cenno sull'argomento:

Game of Sforza

di e con Davide Verazzani
tecnica Sara Sagrati

Lettura scenica
Durata: 90 minuti circa

La storia degli Sforza, che influì enormemente sul futuro di Milano e dell’intera Italia, si nutre di sete di potere, lussuria, arroganza, intrighi, tradimenti, ma anche di bellezza, amicizia e impensabile amore.

Trama, sviluppi e intrecci sembrano usciti da una qualsiasi puntata della celebre serie TV “Game of Thrones”: a parte i draghi, tutto il resto c’è.

In un racconto divertente ma rigoroso, si viene a sapere di più del nostro passato, e ci si accorge di quanto questo sia simile, a volte, al presente.

E ci si meraviglia di come “Game of Thrones”, come tutto il fantasy, non abbia inventato quasi nulla.