Descrizione Progetto

BEKO

Factory Group è un’agenzia di pubblicità che da oltre 25 anni a Milano studia, pianifica e realizza progetti di comunicazione a 360°.

Beko è un marchio turco di elettrodomestici, di proprietà del gruppo Arçelik. Dal 1990 è presente sul mercato estero in oltre 100 paesi. Con il marchio Beko vengono commercializzati principalmente televisori, frigoriferi e lavatrici.

Factory Group ci ha contattati per conto di Beko.

BISOGNO DEL CLIENTE

Il cliente, in occasione della Design Week a Milano, ha organizzato un tour gastronomico a bordo di un tram, per promuovere i piccoli elettrodomestici. Il tour era arricchito dalla presenza, in determinati momenti, dello chef Alessandro Borghese, testimonial dei prodotti Beko. Il nostro supporto è stato quindi richiesto per organizzare attività di entertainment e conduzione sia in collaborazione che in sostituzione dello chef, animando il tour con sketch e momenti di interazione.

CONTESTO

Dal 10 al 13 Aprile 2019

In occasione del FuoriSalone
(Design Week)

DURATA

4 giornate di evento
1 mese di progettazione

PROPOSTA

La proposta iniziale prevedeva scene teatrali riguardanti situazioni e relazioni quotidiane, nella quale venivano utilizzati gli elettrodomestici Beko esposti sul tram: ad esempio, una sposa e un’amica che discutono di alimentazione; una giovane coppia convivente alle prese con una lavatrice… Nei vari turni, le scene si sarebbero alternate.
Una seconda proposta prevedeva la creazione di un quiz interattivo per coinvolgere il pubblico con attività ludiche in ciascun turno. Ogni giorno era infatti composto da 8 turni consecutivi.

REALIZZAZIONE

Il cliente e l’agenzia creativa hanno preferito concentrarsi sul lato ludico, sfruttando quello teatrale nella conduzione dell’evento; la scelta ha quindi lasciato maggiore spazio al gioco e all’interazione con i partecipanti.

Seguendo le esigenze del cliente, abbiamo quindi condotto un quiz sul cibo e sulle proprietà nutrienti degli alimenti: i partecipanti rispondevano alle domande sollevando delle carte create ad hoc per l’evento, e una volta data la risposta corretta veniva presentato un prodotto Beko in linea con la lavorazione dell’alimento in questione. Le domande erano divise per fasce: colazione, pranzo, merenda e cena. I 2 attori presenti sul tram, nei panni di lavoratori ATM (controllore e conducente), tenevano le redini del quiz quando sul tram era presente anche Alessandro Borghese a preparare i propri finger food e a spiegare i piatti. Nei turni in cui non era presente lo chef, gli attori univano alla conduzione del quiz anche l’introduzione alle degustazioni, sempre impiattate sul momento dallo staff del ristorante “Il lusso della semplicità”. Le ricette erano anche presenti sul ricettario che veniva regalato agli ospiti a fine tour. A bordo era sempre presente una rappresentante dell’azienda per aiutare a descrivere i diversi elettrodomestici esposti sul tram e per dare nozioni più tecniche. Le prenotazioni erano già al completo diversi giorni prima, ma i partecipanti non sapevano quando ci sarebbe stato lo chef a bordo. A terra, nei pressi della pensilina, una terza attrice intratteneva i gentili ospiti in attesa del tour, con attività dedicate alla condivisione sui social: si potevano infatti fare fotografie con un pannello brandizzato Beko e con gli accessori legati al testimonial, come occhiali neri e parrucca riccia.

Il quiz utilizzato sul tram in questa occasione è stato riadattato anche per altri eventi di rappresentanza della stessa azienda, in trasferta a Lecce e a Reggio Calabria.